6 suggerimenti per la creazione di contenuti coinvolgenti

La maggior parte delle aziende sa che il contenuto è la chiave per conquistare i clienti.
Tuttavia, la creazione di una strategia di creazione di contenuti che coinvolga effettivamente gli utenti è ancora un problema impegnativo.
Ci sono alcuni errori che le aziende continuano a fare. Ad esempio, concentrandosi sulla quantità rispetto alla qualità. E creando contenuti che suonano “professionali” ma impersonali per gli utenti.
In questo post, tratteremo diversi modi pratici per creare contenuti accattivanti. E con i suggerimenti qui forniti, sarai in grado di creare contenuti accattivanti e attirare l’attenzione, il che a sua volta porterà a maggiori vendite per la tua attività.

Crea contenuti che i clienti vogliono leggere

Questo suggerimento sembra ovvio, ma molte aziende si avvicinano alla creazione di contenuti tenendo a mente i propri obiettivi di business.

Ad esempio, una volta mi sono imbattuto in un sito Web che vende vasche da bagno di fascia alta per uso personale. Il creatore del sito e del contenuto si è concentrato su specifiche tecniche come i nomi dei modelli e i numeri delle vasche. Se avessero pensato a ciò che vogliono i loro clienti, si sarebbero concentrati su come le loro vasche da bagno potrebbero essere un modo per rilassarsi o aggiungere un tocco di classe alle loro case. E avrebbero in questo modo potuto ottimizzare il loro SEO per le vasche da bagno e migliorato la loro posizione.

Per creare contenuti che i tuoi clienti desiderano leggere, tieni presente quanto segue:

  • Informazioni sul tuo gruppo demografico principale. Dovresti avere un’idea chiara a chi stai vendendo il tuo prodotto. Anche se il tuo prodotto è per tutti, faresti meglio a scegliere i tuoi dati demografici più importanti e imparare come usano il tuo prodotto
  • Concentrati sui vantaggi offerti dal tuo prodotto piuttosto che sulle funzionalità che ritieni importanti. Le specifiche sono importanti, ma ciò che i tuoi clienti vogliono veramente sapere è che il tuo prodotto soddisferà le loro esigenze

Le restanti sezioni di questo post ti forniranno ulteriori linee guida su come rendere i contenuti utili alle persone.

Immagina il tuo pubblico in modo chiaro e dettagliato

Hai notato che quando conosci bene qualcuno, le tue conversazioni con lui sono significative e generano una risposta positiva? Questo è qualcosa che puoi fare anche quando scrivi post, una mail, contenuti di blog o annunci per il tuo pubblico.

Quando scrivi per un pubblico senza volto, la tua comunicazione mancherà di vivacità. Ma se riesci a creare un ipotetico cliente, i tuoi contenuti diventano automaticamente più interessanti.
Ad esempio, un’azienda di abbigliamento per donne taglie forti avrà una visione diversa dei propri clienti rispetto a come un produttore di tessuti per arredamento penserà al proprio mercato di riferimento.

Quando immagini il tuo pubblico, dagli un’età, un nome, una professione e rendili “reali”.
Quindi, quando ci pensi e scrivi il tuo post sul blog o crei il tuo video, ti avvicinerai ai tuoi contenuti con maggiore energia e personalizzazione.

Abbi un tono di voce

In un mare di contenuti impersonali, avere una “voce” e un tono specifico per il tuo marchio può distinguerlo.
Tutto il loro marketing, dal copy del sito Web, agli annunci, utilizza un tono divertente, umoristico e sfacciato.
Ciò rende il marchio memorabile e le persone associano immediatamente i loro contenuti a prodotti per la cura di sé e per la cura di sé per gli uomini.

Dopo aver fatto un’immagine chiara del tuo pubblico, immagina di parlare con loro direttamente come faresti con un amico. Con la pratica, scoprirai che creare e mantenere un tono diventa più facile e coinvolgerà maggiormente le persone.

Scegli un tono di voce adatto alla tua attività. L’umorismo nei contenuti è sempre coinvolgente ma non è necessariamente appropriato in tutte le situazioni.
Puoi scegliere di essere professionale, accademico, edificante o scegliere qualsiasi altro tono che abbia senso per il tuo pubblico e la tua attività. L’importante è rimanere coerenti nella tua comunicazione.

Coinvolgi le emozioni del tuo pubblico

Un elemento critico che fa emergere i contenuti online è l’uso delle emozioni nei post del tuo blog o nei contenuti dei social media. Cerca sempre modi per entrare in contatto con le persone a livello emotivo. Ecco i miei suggerimenti per farlo:

  • Usa parole potenti che hanno dimostrato di attirare l’attenzione della gente. Parole come “Gratuito”, “Migliore”, “Garanzia” e molte altre creano un impatto quando le aggiungi alle righe dell’oggetto delle email, ai titoli dei blog e agli annunci
  • Crea titoli di blog con “How-to” e “X migliori soluzioni” o “X Facili” e formati simili poiché indicano agli utenti che i tuoi contenuti li aiuteranno
  • Stuzzica la curiosità del tuo pubblico costruendo una frase di apertura piena di suspense nelle tue e-mail
  • Fai una domanda che faccia riflettere il tuo pubblico
  • Fai una dichiarazione audace o un’affermazione che costringa le persone a continuare a leggere i tuoi contenuti
  • Aggiungi storie, case study e notizie per aggiungere esempi ai tuoi post e fornire contesto agli utenti

La prossima volta che sei sui social media, osserva i post che diventano virali. Noterai che praticamente tutti evocano le emozioni delle persone in un modo o nell’altro.
Continua a lavorare sulla creazione di contenuti emotivi e monitora l’impatto dei tuoi contenuti attraverso l’analisi. Identificherai cosa funziona e come sfruttare i tuoi contenuti per ottenere il miglior effetto.

Formatta i tuoi contenuti

Niente scoraggerà i tuoi lettori quanto un post di blog formattato male. Anche se un articolo può contenere informazioni dettagliate, il tuo pubblico non lo considererà utile se non può scansionarlo e capire se è rilevante per loro in una breve occhiata.

Ecco come formattare i tuoi contenuti per ottenere l’effetto migliore:

  • Puoi rendere il tuo contenuto scansionabile suddividendo il testo in paragrafi più piccoli: mantieni ogni paragrafo a tre o quattro righe ciascuno
  • Esegui i tuoi contenuti tramite app di editor testo . Rileverà frasi troppo prolisse e le evidenzierà per la tua attenzione
  • Usa un modo casuale di parlare o scrivere nei tuoi post. Un resoconto amichevole e colloquiale renderà il tuo contenuto facile da capire. Inoltre, l’83% delle persone preferisce un tono informale e loquace.
  • Suddividi post lunghi con immagini e contenuti video. Le immagini trattengono le persone più a lungo sul tuo sito web e illustrano bene il tuo punto. I post con immagini ottengono il 94% di visualizzazioni in più rispetto a quelli senza elementi visivi.
  • Usa titoli e sottotitoli per dire agli utenti di cosa tratta ogni sezione dei tuoi post. Ciò rende immediatamente evidente ai tuoi utenti se il tuo post li aiuterà o meno
  • Utilizza elenchi puntati ed elenchi numerati per suddividere lunghi paragrafi in punti utilizzabili

Un post o un articolo di un blog ben formattato renderà il tuo contenuto attraente per le persone che cercano materiale pertinente e informativo.
Questi suggerimenti manterranno le persone sulla tua pagina più a lungo, influendo anche sui tassi di coinvolgimento e sulla SEO.

Lascia un invito all’azione (call to action)

Quando termini un contenuto, che si tratti di un video, di un post sui social media o di un articolo di un blog, assicurati di dare ai tuoi utenti qualcosa da fare.

Un invito all’azione ha lo scopo di indurre i clienti a intraprendere un’azione che porti a un ulteriore coinvolgimento. Queste azioni possono includere seguirti sui social media o mettere mi piace a un video. Puoi indirizzare gli utenti a iscriversi a una newsletter o a unirsi a un sito di appartenenza esclusivo.

Quando non aggiungi un invito all’azione, anche se semplice come dire alle persone di controllare più contenuti, il tuo pubblico perderà rapidamente interesse e troverà contenuti altrove.

Con gli inviti all’azione, sarai in grado di coinvolgere nuovamente il tuo pubblico. Quando riceveranno le tue e-mail, riceveranno notifiche per nuovi video e post, avrai l’opportunità di continuare a coltivare il tuo rapporto con loro.

I suggerimenti qui forniti sono pratici e hanno dimostrato di funzionare. Implementando solo alcuni di essi, vedrai un miglioramento nel modo in cui le persone rispondono ai tuoi contenuti.

Naturalmente, dovrai passare attraverso alcune prove ed errori prima di trovare ciò che funziona in particolare per la tua attività.
Ma se continui a lavorare su questi suggerimenti e utilizzi l’analisi per supportare i tuoi sforzi, vedrai un aumento del coinvolgimento dei clienti.

Hai trovato utile questo articolo?

Ora tocca a te!
Fammelo sapere commentando qui sotto o scrivendomi nel mio profilo instagram @enricofusco

A presto.