TikTok Stories – TikTok lancia la sua versione delle Stories: ecco come funzioneranno

tiktok stories

TikTok è una popolare applicazione di video brevi che è stata ampiamente copiata dalle piattaforme social e potrebbe essere in procinto di ripagare il favore copiando il formato del post della “storia” temporanea.

Un rappresentante dell’azienda ha affermato che questa applicazione di proprietà del colosso cinese di Internet ByteDance ha lanciato un piccolo test pilota di TikTok Stories in molti paesi al di fuori degli Stati Uniti. Come le “storie” negli altri social network, i post delle storie di TikTok scadranno dopo 24 ore. Il rappresentante ha aggiunto che potrebbe non diventare una caratteristica permanente di TikTok.

Un portavoce di TikTok ha dichiarato a Variety: “Stiamo sempre pensando a nuovi modi per portare valore alla nostra comunità e arricchire l’esperienza di TikTok”. “Attualmente, stiamo cercando di fornire ai creatori formati aggiuntivi per consentire loro di iniettare la loro creatività. vitalità nella comunità di TikTok.”

Il concetto di “storia” di breve durata è nato in Snapchat ed è stato successivamente copiato da concorrenti più grandi come Instagram e Facebook. (Twitter ha anche contattato Fleets per questa idea, ma a causa del basso utilizzo ha chiuso questa funzione.)

Allo stesso tempo, TikTok sta anche affrontando un gran numero di imitatori dei propri brevi video social. Questi includono Instagram Reels, Snapchat Spotlight e YouTube Shorts. YouTube ha lanciato il programma di monetizzazione di Shorts, secondo il quale avrebbe pagato ai creatori fino a $ 10.000 al mese da un fondo di $ 100 milioni.

Come funzionano le TikTok Stories ?

Qui sotto potete farvi un’idea di quello che sta per arrivare su TikTok.

Le Stories di TikTok, che arriveranno sulla piattaforma a breve (anche se non sappiamo esattamente quando) saranno esattamente come quelle di Instagram, nel senso che saranno pillole di contenuti di breve durata e che resteranno online per un massimo di 24 ore.

Il formato Stories “a tempo determinato”, reso celebre da Instagram, era stato introdotto ormai diversi anni fa dal competitor Snapchat, divorato dal successo degli altri social e diventato ormai una specie di ricordo del passato.

Questa feature apparirebbe in una barra laterale scorrevole. Da qui, gli utenti avrebbero accesso alle Storie degli account a cui sono iscritti, nonché un pulsante “Crea”, che consentirebbe loro di salvare le proprie Storie.

I video sarebbero accessibili anche facendo clic sull’immagine del profilo di un account, direttamente dal feed di TikTok. Il formato incoraggerebbe le interazioni, sarebbe così possibile reagire a una Storia o commentarla.

TikTok non ha fornito alcuna informazione su come vengono testate le sue Storie o su quando saranno disponibili. Al momento, solo un campione di utenti è in grado di accedere alla funzionalità durante la fase di test.