Vendere su Facebook: Come utilizzare Facebook per vendere

Vedere su facebook

Vendere su Facebook sta diventando una consuetudine per le aziende. Da un lato è possibile targettizzare in base agli interessi e alle zone geografiche gli utenti, dall’altra i costi della pubblicità su Facebook non sono proibitivi come possono risultare per molti settori merceologici su altre piattaforme di PPC come Adwords.

Nelle strategie di digital marketing messe in atto dalle aziende, ma anche nelle attività quotidiane dei privati, i social network hanno acquisito un ruolo fondamentale.
Nei social network più famosi, come ad esempio Facebook, la presenza dei brand più famosi ma anche di piccole e medie imprese è ormai una cosa scontata. Personaggi famosi, siti web, ecommerce, tutti a vendere la propria immagine ed i propri prodotti tramite pagine Facebook, account Twitter o sono in cerca di relazioni lavorative con l’utilizzo di Linkedin.

Tra gli utenti dei social network più attivi sembrano esserci i negozi online, pronti a proporre la propria merce in modo anche martellante ai tanti utenti che quotidianamente affollano la rete sociale in cerca di un momento di svago. Il motivo è che le reti sociali sono un facile mezzo per interagire e la presenza di shop online se ben curati, risulta essere molto gradita dagli utenti di tutto il mondo.

Facebook è il social network che maggiormente offre la possibilità ai commercianti e titolari di piccole e medie imprese di vendere e farsi pubblicità
Vendere su Facebook risulta più semplice rispetto ad altri social network, perchè la rete sociale fondata da Mark Zuckerberg è ricca di strumenti utili a questo fine, come ad esempio le pagine aziendali. Sfruttare la vasta base di utenti di Facebook ti può aiutare a ottenere un buon ROI e, come minimo, a far crescere la tua clientela.

Se sei giunto in questo articolo alla ricerca di una risorsa utile per capire come vendere su Facebook sei nel posto giusto! Di seguito parleremo infatti di questi argomenti:

  • Vendere su Facebook: Come fare passo passo
  • Come vendere su Facebook
  • Creare una Pagina aziendale
  • Incassare soldi su Facebook
  • Pagare la pubblicità su Facebook
  • Vendere su Facebook senza un negozio online
  • Integrare un ecommerce su Facebook
  • Cosa vendere su Facebook
  • Quando vendere su Facebook
  • Perchè vendere su Facebook

Vuoi vendere su Facebook? Ecco come fare

Se hai un’azienda o vuoi semplicemente trovare una fonte valida per aumentare il tuo fatturato attraverso il web marketing, di seguito ti elenchiamo dei servizi utilissimi per vendere su Facebook aprendo un negozio online o integrando quello esistente. Facebook è uno dei marketplace più grandi presenti sul web e consente alle attività locali di estendere i propri affari al di fuori dei confini territoriali.

Crea una pagina Facebook aziendale

Per aprire un negozio su Facebook bisogna come prima cosa aprire una pagina pubblica nella quale si potrà interagire con gli utenti. Se ancora non hai aperto una pagina aziendale su Facebook, ti consigliamo di aprirla immediatamente cliccando su: crea una pagina Facebook.  Cliccando sul collegamento precedente, potrai avere la possibilità di dare il via ad una pagina dedicata alla tua attività, dove potrai scegliere tra diverse varianti:

  • Impresa locale o luogo
  • Azienda organizzazione o istituzione
  • Marchio o prodotto
  • Artista o personaggio pubblico
  • Intrattenimento
  • Cause e comunità

Per vendere su Facebook hai la possibilità di scegliere il giusto tipo di pagina aziendale e la tua scelta dovrà ricadere sulle tipologie dedicate alle aziende perchè consentono di creare pagine con caratteristiche e funzionalità utili a chi vuole vendere online i propri prodotti.

Per aprire un negozio su Facebook dovrai scegliere “marchio o prodotto”, si aprirà un menù a tendina dove dovrai scegliere “sito web” dopo di che non dovrai fare altro che compilare tutti i moduli ed i form che man mano Facebook ti presenterà. Basteranno pochi minuti e come per magia avrai creato la tua prima pagina aziendale e potrai dar via alla tua promozione e vendere su Facebook come già fanno migliaia di altre aziende compreso i tuoi competitors.

Creare pagina facebook  per vendere 2021

Come incassare i guadagni e pagare la pubblicità su Facebook?

Dopo aver aperto la pagina Facebook, requisito fondamentale per poter iniziare la propria attività di vendita sul social network è quello di possedere un conto virtuale per poter incassare somme di denaro e fare pagamenti a Facebook per la promozione aziendale. In questo caso si può optare all’attivazione di un conto Paypal Business. Grazie a Paypal Business avrai a disposizione numerosi strumenti per agevolare il processo di vendita dei tuoi prodotti su Facebook e gestire i tuoi soldi in tutta sicurezza. Paypal non è l’unico metodo per integrare un negozio su Facebook ma è quello che ci sentiamo di consigliare ad utenti che per la prima volta provano a vendere su Facebook.

Vendere su Facebook… non hai un ecommerce?

Se hai letto fin qui e ti sei ricordato soltanto adesso che in effetti un negozio online da integrare nella tua pagina Facebook non è tra gli strumenti a tua disposizione non preoccuparti. Grazie al servizio offerto da programmi come Blomming e Storeden, chiunque ha la possibilità di vendere su Facebook realizzando in pochi e semplici passi un ecommerce da integrare al social network. Abbiamo notato che esistono migliaia di piccoli negozianti che riescono a vendere sul social network senza avere un sito web, ma la maggior parte di loro può riuscire a vendere i propri prodotti solo ad un pubblico di zona che dopo aver letto il post sponsorizzato si reca nella sede fisica del negozio. Servizi come Blomming, dai prezzi mensili irrisori, sono un enorme opportunità per chi ancora oggi vende su Facebook senza un ecommerce.

L’interazione tra questo servizio è Facebook è davvero facile, infatti c’è anche la possibilità di registrarsi alla piattaforma utilizzando direttamente il proprio account Facebook. Dopo la registrazione tramite social network, avrai la possibilità di scegliere, dopo una prova gratuita, se acquistare uno dei tre piani messi a disposizione dei commercianti online. Tale servizio oltre ad essere utile per vendere su Facebook, è un ottimo marketplace che ti consentirà di avere una vetrina del negozio anche in un altro luogo del web, tutto a vantaggio dell’aumento del tuo fatturato.

E’ comunque sempre consigliato avere in proprio sito web, noi ti possiamo offrire diverse soluzioni. Sito monopagina, multipagina o ecommerce.

Integrazione del negozio su Facebook

Sfruttando il servizio di Blomming potrai caricare il tuo catalogo di prodotti nella piattaforma e con un semplice clic sul tasto “vendi su Facebook” verrai dirottato verso il social network ed avrai la possibilità di creare una tab con all’interno tutto il tuo catalogo di prodotti da vendere.

Se hai gia un ecommerce l’integrazione del tuo negozio su Facebook è ancora più semplice e non avrai bisogno di acquistare servizi di terze parti come quello appena citato. Dopo aver creato la tua nuova pagina aziendale avrai la possibilità di inserire il link del tuo ecommerce in bella mostra nella pagina integrandolo anche nel tasto “acquista ora”.

Crea una tab vetrina

  1. Effettua il login a Facebook e naviga sulla tua pagina.
  2. Seleziona la “Tab vetrina” sulla tua pagina; nel caso non fosse visibile dovrai andare sulle “Impostazioni” della tua pagina, selezionare la sezione “Modelli e Tab” e clicca sul bottone “Aggiungi una Tab” alla fine della pagina. Trova la Shop Tab e clicca il bottone per aggiungere. Così ce l’avrai finalmente sulla tua pagina.
  3. Dopo aver cliccato sulla Shop Tab, seleziona il metodo di checkout e inserisci la valuta.

Una volta eseguiti tutti questi passaggi, sarai in grado di aggiungere i prodotti alla tua pagina cliccando su “Aggiungi Prodotto” all’interno della “Shop Tab”. Cliccando su “Aggiungi Prodotto”, ti verrà chiesto di compilare i dettagli del tuo prodotto, caricare le foto, impostare il conteggio dell’inventario e le opzioni di consegna. Compila i campi di conseguenza e clicca su “Salva” per aggiungere il prodotto alla tua pagina. Segui lo stesso procedimento se vuoi aggiungere altri prodotti alla tua pagina.
La funzione vetrina facilita le vendite su Facebook della tua azienda, perché fa vedere gratuitamente ai clienti la descrizione del tuo prodotto, il nome, il prezzo e eventuali immagini o video.

Così integrato un negozio online con Facebook, offre una immagine ed un’esperienza d’uso molto intuitiva e semplice per gli utenti che sceglieranno di cliccare sui tuoi post sponsorizzati con i Facebook ads, o anche quelli non sponsorizzati e visibili solo agli utenti che sceglieranno di mettere un mi piace alla tua FanPage aziendale.

Creare vetrina facebook sho.p per vendere

Cosa Vendere su Facebook?

Una volta integrato il proprio negozio online, dando uno sguardo alle tante funzionalità che offrono le pagine per gli ecommerce, è facile intuire che attraverso il social network è possibile vendere davvero di tutto. Per chi ha un’azienda è ovvio pensare che ciò che dovrà essere venduto sul social network sono i propri prodotti, ma nulla vieta di poter integrare questi ultimi anche con prodotti di terze parti.

Per chi ha una partita iva infatti, esistono diversi programmi di affiliazione che consentono di caricare nel proprio catalogo online anche prodotti che in realtà non si hanno a magazzino. In pratica un ottimo sistema per guadagnare vendendo su Facebook è quello di affiliarsi a questi programmi oppure farlo direttamente in dropshipping. Altro metodo per vendere su Facebook senza avere prodotti propri o volendoli integrare con altri, sono servizi di affiliate marketing tra i quali i più conosciuti ed utilizzati sono Amazon (per prodotti generalisti) e Macrolibrarsi (per prodotti benessere). Questi servizi consentono agli affiliati di poter integrare nel proprio blog aziendale tra gli articoli di testo e nelle sidebar laterali, una serie infinita di prodotti a tema e di ricevere una commissione per ogni prodotto venduto e tracciato tramite il codice di tracciamento.

Le principali condizioni per mettere in vendita prodotti su Facebook sono principalmente due: ricordati di vendere solo oggetti fisici e accetta le condizioni sui metodi di pagamento (Stripe e PayPal).

Non è possibile mettere in vendita tutto ciò che non sia un articolo fisico; servizi e biglietti per concerti, spettacoli e eventi in generale; armi, animali, sostanze illegali e prodotti medici o relativi alla salute. Ricorda che non puoi nemmeno vendere oggetti, le cui foto e descrizioni non coincidano con l’articolo in questione.

Quando vendere su Facebook?

Non è facile individuare momenti della giornata e del mese in cui gli utenti sono più predisposti ad acquistare prodotti, però attraverso la gestione della pagina Facebook e all’osservazione di metriche come il numero di persone raggiunte, i mi piace e le condivisioni ottenute e la richiesta di informazione tramite chat privata o con commenti al post, si può capire in modo pressocchè preciso quando pubblicare su Facebook i post dei prodotti da vendere. Esistono orari e giorni in cui gli utenti della pagina sembrano più attivi, ma in linea di massima il momento per vendere su Facebook è sempre visto che si intercetta una domanda latente e non consapevole.

La maggior parte delle vendite che si concludono avvengono grazie ai post sulla tua bacheca di Facebook, non attraverso le persone che visitano la tua pagina. Aspettare quindi che i potenziali acquirenti arrivino da te e decidano di comprare è la peggiore delle strategie possibili.

Devi costruire una vera e propria community di followers, pubblicando contenuti coinvolgenti e promuovendo sistematicamente i tuoi prodotti tra i post che non vendono. Non solamente in modo sistematico, ma le promozioni non devono essere più di 3-4 a settimana, purché si continui a pubblicare tutto il resto ogni giorno. Dovrai anche trovare un equilibrio tra contenuti di intrattenimento e contenuti rilevanti.

vendere su facebook

Perchè vendere su Facebook?

Le imprese che decidono di vendere i loro prodotti o servizi su Facebook, potranno beneficiare dei seguenti vantaggi:

  • Gestire il catalogo dei beni aziendali;
  • Personalizzare lo shop;
  • Visualizzare i dati statistici dello shop;
  • Commercializzare i prodotti su Facebook;
  • Vendere i prodotti su Instagram;
  • Creare delle inserzioni pubblicitarie dei prodotti;
  • Possibilità di collegare un altro shop al marketplace;

Insomma con Facebook sarà possibile gestire un vero e proprio ecommerce su una piattaforma di terze parti.

La comunicazione promozionale è diventata conversazionale e mobile, tutti gli utenti che sono registrati al social network Facebook hanno scaricato nel proprio dispositivo mobile (smartphone o tablet), le app di Facebook Messenger e Whatsapp. Integrare un negozio su Facebook consente alle aziende di poter sfruttare questo fattore. Infatti, una volta creata una fanpage aziendale, integrata con il proprio negozio virtuale e con servizi di pagamento, si ha la possibilità di poter comunicare in tempi rapidi e di guidare gli utenti all’acquisto in modo facile ed intuitivo come mai è successo nella storia della pubblicità aziendale.
Solo in Italia gli utenti Facebook sono 35 milioni, con un tempo trascorso sulla piattaforma di 1 ore e 57 minuti in media al giorno. Con oltre 2 miliardi di utenti attivi ogni mese, Facebook è diventato il secondo luogo virtuale più grande, dopo Google, dove i business possono mettere in vendita i loro prodotti.

Se vuoi affidarci la tua presenza online possiamo occuparci di gestire in modo professionale tutto ciò. Puoi contattarci liberamente per un preventivo.